Famiglia Oggi.

Logo San Paolo.
Sommario.

Numeri precedenti.        

Cerca nel sito.       

n. 1 GENNAIO-FEBBRAIO 2008

Sommario

EDITORIALE
Una rivista tutta nuova, ma fedele a sé stessa
la DIREZIONE

SERVIZI
Sempre maledetta o anche benedetta?
LUIGI LORENZETTI

Quando sentirsi soli in due è fecondo
GIULIA PAOLA DI NICOLA

Un bisogno che aiuta a crescere
PAOLA CORSANO

Sottrarsi al confronto
MARIA CRISTINA KOCH

Quando regnano i fantasmi
ARISTIDE TRONCONI

La solitudine necessaria dei consacrati
AMEDEO CENCINI

DOSSIER
La solitudine degli anziani
AA.VV.

RUBRICHE
SOCIETÀ
Eremiti o infelici?
BEPPE DEL COLLE

RICERCA
Meglio in coppia che single
PARSHIP ITALIA (a cura di)

RICERCA
Voci amiche per i milanesi soli
GRUPPO COMUNICAZIONE ARAS (a cura di)

CONSULENZA
Non solo paura e sofferenza
LUISA PEROTTI

POLITICHE
Quale sostegno a chi ha bisogno
CARITAS ITALIANA E FONDAZIONE ZANCAN (a cura di)

EDUCAZIONE
Vivere tra i banchi di scuola
PAOLA SPOTORNO

MINORI
L’importanza dei primi legami
SIMONE BRUNO

BIOETICA
Cancelliamo il dolore?
ALESSANDRA TURCHETTI

PASTORALE
Una Chiesa in ascolto
ANTONELLA PENNATI

COMUNICAZIONE
Il dialogo "silenzioso"
PAOLO PEGORARO

NARRATIVA / SAGGISTICA / RIVISTE

CISF

MONDO

 

 DOSSIER - LE RISPOSTE DEL VOLONTARIATO

LA SOLITUDINE DEGLI ANZIANI
   

  AUSER - FILO D’ARGENTO
IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEL SERVIZIO
  
a cura della Doxa

  

Nel mese di aprile 2007 l’Istituto Doxa ha condotto, per incarico di Auser Lombardia, un’indagine volta a valutare il livello di soddisfazione del servizio Filo d’Argento. Per l’indagine sono state effettuate 401 interviste telefoniche a un campione di utenti del "numero verde" di Auser.

Caratteristiche degli intervistati: l’82% delle interviste sono state effettuate a donne e 18% a uomini, che avevano in media 76 anni: 10% meno di 65 anni, 26% da 65 a 74 anni, 49% da 75 a 84 anni e 15% più di 84 anni.

Le richieste di informazioni: nell’ultima chiamata ad Auser - Filo d’Argento, l’88% degli intervistati avevano telefonato per chiedere un servizio di aiuto (prevalentemente un servizio di accompagnamento e trasporto) e il 12% per chiedere informazioni.

Gli intervistati che non avevano domandato un servizio di aiuto nell’ultima chiamata ad Auser - Filo d’Argento avevano chiesto, in oltre metà dei casi (55%) informazioni sull’assistenza sanitaria, oppure informazioni sugli orari dei servizi pubblici e privati (16%), informazioni su attività culturali, ricreative e per il tempo libero (12%).

Esperienza fatta nelle richieste di aiuto alla persona: fra gli intervistati che avevano chiesto un servizio di aiuto, quasi 9 su 10 (86%) erano interessati a un servizio di accompagnamento e trasporto, 9% ad avere compagnia (5% a domicilio e 4% per telefono) e 13% ad avere altre forme di aiuto (consegna a domicilio di farmaci o di altri prodotti acquistati, assistenza per le pratiche amministrative e aiuto per piccole riparazioni...).

Il 92% degli intervistati che avevano chiesto un servizio di aiuto avevano potuto ricevere l’assistenza a cui erano interessati: 88% un’assistenza completa, 4% un’assistenza parziale.

Gli intervistati hanno dato quasi sempre un giudizio positivo sulla cortesia delle persone che avevano risposto alle richieste telefoniche di aiuto e assistenza: l’83% hanno considerato gli operatori "molto cortesi" e il 17% "piuttosto cortesi".

Tre quarti (75%) degli intervistati hanno giudicato gli addetti al servizio con cui avevano parlato anche "molto informati", quasi un quarto (23%) "piuttosto informati".

I volontari che rispondono alle richieste telefoniche di assistenza sono stati considerati nell’80% dei casi "molto disponibili" e nel 18% "piuttosto disponibili". Sono quasi sempre favorevoli, anche i giudizi sulla capacità di ascolto. Su questo aspetto, il 79% degli intervistati esprimono un giudizio molto positivo e il 20% un giudizio piuttosto positivo ("sono abbastanza soddisfatto").

Quasi tutti gli intervistati che avevano chiesto servizi di aiuto (92%) hanno dichiarato di essere rimasti, nel complesso, soddisfatti dell’aiuto chiesto, (77%) "molto soddisfatti", 15% "abbastanza soddisfatti" e 8% "poco" o "per niente soddisfatti".

Le percentuali di soddisfatti sono molto simili fra gli uomini (89%) e fra le donne (92%), fra gli adulti fino a 74 anni (95%) e dopo i 74 anni (90%), e fra gli adulti che avevano completato almeno una scuola media inferiore (90% soddisfatti), rispetto agli altri intervistati, con istruzione elementare (94%).

Frequenza delle chiamate: nel corso dell’ultimo anno, gli intervistati che avevano chiesto interventi (88% dei rispondenti) avevano telefonato in media 8 volte ad Auser - Filo d’Argento per chiedere un servizio di aiuto: 22% una o due volte, 24% da tre a cinque volte, 20% da sei a dieci volte e 34% più di dieci volte.

Soddisfazione per i servizi di informazione: nelle domande fatte agli intervistati che avevano chiesto informazioni, è stato rilevato un livello di soddisfazione molto alto per tutti gli aspetti del servizio (cortesia, disponibilità, livello di informazione e chiarezza, tempo impiegato).

Infatti, il 90% hanno considerato molto cortese il personale che ha fornito le informazioni e il 92% hanno giudicato le persone con cui avevano parlato molto disponibili. l’85% hanno considerato gli operatori "molto informati". Gli stessi giudizi sono stati dati sulla capacità di ascolto, di cui 85% erano molto soddisfatti, 13% piuttosto soddisfatti e solo 2% poco soddisfatti.

Su tutti questi aspetti sono stati dati giudizi molto simili nei due sessi, fra gli intervistati che avevano meno di 75 anni o almeno 75 anni, fra gli intervistati più istruiti e fra quelli meno istruiti, e anche a Milano, negli altri capoluoghi e nei piccoli centri.

Il tempo impiegato per rispondere alle domande è stato giudicato dagli intervistati che avevano chiesto informazioni quasi sempre molto equilibrato (né troppo lungo, né troppo breve).

Nel complesso, il 90% sono stati "molto soddisfatti" delle informazioni ricevute e l’8% "piuttosto soddisfatti", con una distribuzione dei giudizi molto simile in tutti i sottogruppi.

Utilizzando una scala di valutazione compresa fra un minimo di 1 e un massimo di 10, gli intervistati interessati al servizio hanno attribuito, per tutti gli aspetti considerati, un voto medio prevalentemente compreso tra 9 e 10, cioè, calcolando il voto medio (da 1 a 10), in ordine decrescente i voti seguenti: Cortesia dei volontari 9,41; Impegno dei volontari 9,36; Completezza servizio 9,31; Facilità di accesso 9,30; Capacità di ascoltare 9,27.

Fonti di informazioni: gli intervistati ricordavano di avere conosciuto i servizi di Auser - Filo d’Argento in oltre metà dei casi attraverso i familiari (59%) o attraverso gli amici e i vicini da casa (42%), e spesso anche dalle informazioni contenute negli opuscoli e in altra documentazione di presentazione del servizio (20,9%) e in generale dalla documentazione della Regione Lombardia (6,2%), dalle informazioni fornite dai medici (7,5%) e dai farmacisti (3,5%), e anche dai media, cioè dalle Tv locali (7,5%) e da quotidiani e periodici (4,5%); 3,2% hanno ricordato anche le informazioni fornite dai sindacati e 7,2% altre fonti.

Quasi tutti i rispondenti (96%) sapevano, anche prima dell’intervista, che i servizi considerati nel colloquio vengono forniti da Auser - Filo d’Argento.

Il 57% degli intervistati erano informati sulla possibilità di chiamare Auser Filo d’Argento a un "numero verde" e, in particolare, il 19% hanno saputo indicare a memoria il numero 800.995.988.

Segue: Una giusta società








 

Your browser doesn't support java1.1 or java is not enabled!

 

Famiglia Oggi n. 1 gennaio-febbraio 2008 - Home Page