Famiglia Oggi.

Logo San Paolo.
Sommario.

Numeri precedenti.        

Cerca nel sito.       

n. 6/7 GIUGNO-LUGLIO 2004

Sommario

EDITORIALE
Per non costruire sulla sabbia
di DIREZIONE

SERVIZI
apep00010.gif (1261 byte) La famiglia ai tempi della Bibbia
di LIDIA MAGGI

apep00010.gif (1261 byte) Progettare insieme la pastorale
di DANTE LAFRANCONI

apep00010.gif (1261 byte) Riconoscere il ruolo della famiglia
di ANDREA GRILLO

apep00010.gif (1261 byte) Un bel sogno da realizzare
di MARIATERESA ZATTONI e GILBERTO GILLINI

apep00010.gif (1261 byte) Onora il tuo ex coniuge
di ERNESTO EMANUELE

apep00010.gif (1261 byte) Una minaccia inconsistente
di ARISTIDE TRONCONI

apep00010.gif (1261 byte) Sostenere chi vive "con" gli altri
di PAOLA DI NICOLA

DOSSIER
Famiglie: una prospettiva multiculturale
di THORAYA AHMED OBAID

RUBRICHE
SOCIETÀ & FAMIGLIA
Ribellarsi alla sottomissione
di BEPPE DEL COLLE

MASS MEDIA & FAMIGLIA
Uno spazio di condivisione
di FABRIZIO MASTROFINI
Segreti che si svelano
di ORSOLA VETRI

MATERIALI & APPUNTI
Da N’Djamena a Quarto Oggiaro
di MARTA e MARCO RAGAINI
Un punto di riferimento
di ROBERTO CARNERO
Scommettere sul futuro
di A CURA DELLA COMMISSIONE FAMIGLIA AC

CONSULENZA GENITORIALE
Sotto la croce, solo antenne e parabole
di SERENA CAMMELLI

POLITICHE FAMILIARI
Come giudicare le politiche familiari
di GIANPIETRO CAVAZZA e GIOVANNI BURSI

LA FAMIGLIA NEL MONDO
Tutti insieme a tavola
di ORSOLA VETRI

LIBRI & RIVISTE

SOMMARIO
   

LA FAMIGLIA AI TEMPI DELLA BIBBIA
di Lidia Maggi

Il racconto della creazione testimonia lo stupore e la problematicità del rapporto di coppia. Nelle diverse vicende familiari di cui narra la Scrittura emergono molteplici tipologie di famiglia. Tutti tentativi di tradurre, e spesso tradire, la vocazione che "in principio" fu affidata alla realtà familiare. Senza cadere nella tentazione di voler ricercare un modello unico alla base dei differenti vissuti, l’articolo cerca di cogliere un clima comune e alcuni elementi strutturanti della vita matrimoniale.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

PROGETTARE INSIEME LA PASTORALE
di Dante Lafranconi

È ipotizzabile pensare alla parrocchia a partire dalle persone, dalle loro relazioni, dalle modalità aggregative? Certo, perché si tratta di una comunità ecclesiale le cui relazioni presentano una certa affinità con quelle familiari. La terminologia che ne consegue sembra pertinente a esprimere la parrocchia come comunità di fedeli in comunione tra loro e con Dio. Sarebbe pertanto auspicabile un cambio di ottica a favore della prospettiva familiare di tutta la pastorale, almeno nell’ambito della preparazione al matrimonio e alla iniziazione cristiana dei figli, dove famiglia e parrocchia sono chiamate a interagire.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

RICONOSCERE IL RUOLO DELLA FAMIGLIA
di Andrea Grillo

Il ruolo della famiglia nella conversione cui è chiamata la parrocchia nella sua pastorale sacramentale può essere compreso riscoprendo i luoghi comuni della vita familiare (il pasto, il riposo, le crisi riconciliate e l’eccedenza della veglia) e rivalutandone le potenzialità in termini di iniziazione, riconciliazione e servizio. Sullo sfondo rimane il problema di rimediare all’abuso clericale (presente nei laici e nei preti), riscoprendo il primato dell’uso ecclesiale dei sacramenti. L’assemblea celebrante costituisce il centro insuperabile di un’autentica conversione pastorale.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

UN BEL SOGNO DA REALIZZARE
di Mariateresa Zattoni e Gilberto Gillini

L’articolo prende in esame la relazione tra parroco e famiglia, cercando un cammino pastorale che veda la famiglia soggetto di pastorale e l’integrazione dei due ministeri: affrontare con intelligenza il conflitto; favorire il reciproco riconoscimento; non leggere con dietrologie tossiche le mosse dell’interlocutore; andare verso un nuovo modello di parrocchia. L’immagine dei due fuochi dell’ellisse permette di esemplificare la dialettica presente nelle interazioni concrete che si sviluppano tra ordine sacro e matrimonio quando tali sacramenti sono intesi come momenti costitutivi del popolo di Dio presente in un territorio.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

ONORA IL TUO EX CONIUGE
di Ernesto Emanuele

L’accoglienza dei separati pone problemi alla Chiesa e alla comunità cristiana. L’esperienza dell’associazione "Famiglie separate cristiane", diffusa su tutto il territorio italiano, rappresenta un esempio non isolato del rapporto nuovo che si è instaurato con i separati. Un modo di rapportarsi che supera la ricorrente questione della comunione ai separati risposati.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

UNA MINACCIA INCONSISTENTE
di Aristide Tronconi

Anche in Italia la popolazione è diversificata per razza, religione e lingua. L’integrazione va quindi accompagnata da una seria riflessione poiché le parrocchie sono investite di problemi che richiedono tatto, cautela e disponibilità. Nell’articolo vengono portati dei casi in cui lo straniero non viene vissuto come una persona sensibile e intelligente che ha gli stessi bisogni di sicurezza, stima, accoglienza, solidarietà di tutti noi. Su di lui, spesso, vengono proiettate le parti di noi più scomode e aggressive finendo per vederlo come un nemico che minaccia l’equilibrio sociale e familiare.

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

SOSTENERE CHI VIVE "CON" GLI ALTRI
di Paola Di Nicola

È fondamentale assumere la famiglia non come un "noi" indistinto, ma come un intreccio relazionale, fatto di uomini e donne in carne e ossa che sperimentano, quotidianamente, le sfide e le incertezze di una società fatta di legami deboli, che premia il comportamento individualistico, strumentale e strategico; uomini e donne che sperimentano la fatica improba di vivere "con" e "tra" gli altri.








 

Your browser doesn't support java1.1 or java is not enabled!

 

Famiglia Oggi n. 6/7 giugno-luglio 2004 - Home Page