Filastrocca degli
uccellini volanti

Filastrocca degli uccellini volanti 
 
    

   G Baby - Home Page

 

 

 

 

Uccellini leggeri,
disegnini lontani,
arrivano da ieri
e volano a domani!

Ragazzini del cielo,
si fermano su un ramo
poi riprendono il volo,
io li vedo e li chiamo.

Eccoli, in alto in alto,
nel cielo sconosciuto.
li vedo e faccio un salto
per mandar loro un saluto.

Voi siete su, io giù,
voi lontani, io vicino.
voi siete mille e più,
io uno solo, e bambino.

Volate via lontano,
che cosa posso farci?
faRe ciao con la mano.
arrivederci!

 

Testo di Bruno Tognolini * illustrazione di Silvia Fabris

   G Baby - Home Page