Sommario.
Disegna e colora

 

 

 

 

Abbonati on line

 

 

 

 

 

 

 

Tommy Gi

A TUTTO ROCK

Un videogame insegna a suonare una vera chitarra

Balotelli

Una nuova frontiera dei videogiochi musicali: si chiama Rocksmith (Ubisoft) e per la prima volta permette di cimentarsi non con un semplice joystick ma una vera chitarra da collegare a Xbox360, PlayStation3 o Pc. Va benissimo una comune chitarra a cui è possibile attaccare lo speciale cavo chiamato "Real Tone Cable", che permette di trasformare il segnale analogico della chitarra in un segnale digitale, poi amplificato direttamente tramite la tv o un impianto audio. Chi invece ha una chitarra classica, può applicarvi un semplice pickup che si trova nei negozi di musica. Per chi invece deve cominciare proprio da zero, c'è la versione Bundle Edition (H 179,99; la versione base costa H 69,99), che oltre a Rocksmith contiene anche la celebre chitarra Epiphone Les Paul Junior, utilizzata più volte da John Lennon, Billie Joe Armstrong dei Green Day o Mick Jones dei Clash. Sembra davvero una magica promessa e allora noi del Giornalino siamo andati a verificare facendo provare il gioco a un nostro lettore, Samuele, 12 anni, di Milano. Che così ci racconta.

Osvaldo

Provato per voi

«Ho attaccato il gioco alla mia chitarra elettrica sull'Xbox360. Le indicazioni per il collegamento sono chiare e basta leggerle una volta per capire come iniziare. Poi ho trovato il resto delle istruzioni nelle videate del gioco passo dopo passo e questo mi è piaciuto. Per me, che so già suonare e sbagliavo poco, il gioco ha raggiunto subito un livello dove c'erano musiche più difficili. È stato appassionante e mi sono proprio divertito!

L'ho fatto provare anche a un mio amico che invece non sa suonare e all'inizio, ovviamente, sbagliava molto di più. Però, grazie al tutorial, in breve tempo è riuscito ad accompagnare dei pezzi facili. Il gioco mi è sembrato quindi molto bello, perché si adatta alle capacità che ognuno ha in partenza. Poi è simpatica l'idea che tu sei un chitarrista con la sua band, prima all'inizio della carriera poi, dopo aver fatto la tua scalata al successo, diventi una vera rockstar che riceve tanti applausi. Forte!». Dal rock al punk, dall'heavy metal al funk, la tracklist del gioco è composta da 50 brani celebri: come Satisfaction dei Rolling Stones, In Bloom dei Nirvana, Message in a Bottle dei Police o i più recenti Muse.

Ogbonna

Sullo schermo, oltre a note, ritmo e digitazione corretta, compaiono anche i testi, così da poter sia suonare che cantare. Con un secondo cavo si può giocare con un amico, magari duettando uno con la modalità chitarra l'altro con la modalità basso.

A rendere la musica più efficace, tanti effetti come un tremolo vintage o un reverb psichedelico, 10 amplificatori, 70 pedali, 10 casse (per vedere una serie di demo vai su www.rocksmith.com). Oltre al suono prodotto dalla propria chitarra si può in contemporanea ascoltare il brano originale. Inoltre, per chi vuole perfezionare un pezzo del brano, si può isolare un rif e provarlo e riprovarlo. Fino al concerto trionfale!

 
SCRIVETE LE VOSTRE E-MAIL
A QUESTO INDIRIZZO:

tommygi@ilgiornalino.org 
Redazione "IL GIORNALINO" - 
VIA GIOTTO 36 - 20145 MILANO

Editoriale
Qui parliamo noi
Chiedo a Zio Giò
L'inviato speciale
Obiettivo natura
G come Gesù
Canale G
Billa
Tommy Gi
Raffa per te
Fumetto
Giochi

  
 Giromondo



Lucca Games & Comics

Dal 1° al 4 novembre torna Lucca Comics & Games, il festival di fumetto,
animazione e giochi.



 
Conoscere insieme

 

 
 
Il Giornalino - Sommario


©2012 Copyrights - Periodici San Paolo s.r.l.