Madre di Dio

 

N. 11 novembre 2005

Con Maria, Regina degli Apostoli

Verso l'Avvento con la Vergine dell'Attesa

Amici lettori

La verginità di Maria
  
Gabriele Amorth

La Madre di Dio per una "cultura della vita"
  
Stefano De Fiores

Storia dell’"Angelus" - 10
  
Simone Moreno

L'elemento materno mariano, nell'economia della grazia
  
Giuseppe Daminelli

"La stella li precedeva..."
  
Alberto Rum

Una devozione mariana biblica
    
Bruno Simonetto

Fatti e persone
  
a cura di Piero Roma

Cipro - come un grande Santuario
  
George Gharib

"...Prega per noi nell'ora della nostra morte"
   Aldo Ferrabino

 Cina mariana
    
Maria Di Lorenzo

In Libreria

Il Magnificat di Don Alberione - 10
  
Bruno Simonetto

Santuari mariani d'Italia

 

Madre di Dio n. 11 novembre 2005 - Copertina

Editoriale

   

Verso l'Avvento con la Vergine dell'Attesa
   

Nei numeri di Novembre di "Madre di Dio" degli ultimi quattro anni [dal 2001 al 2004], abbiamo proposto temi specifici della spiritualità mariana di questo mese:

  • nel 2001, l’invocazione dell’ Ave, Maria alla Vergine: "Prega per noi, adesso e nell'ora della nostra morte", perché Novembre è il mese dei Defunti;
     
  • nel 2002, Maria nel "mistero del Tempio", poiché il 21 del mese si celebra la Presentazione della Vergine al Tempio [ed è la "Giornata pro orantibus"];
     
  • nel 2003, "Maria, Vergine dell’Attesa" nell’Avvento, ‘tempo mariano’, poiché la Vergine-Madre è la sintesi vivente della preparazione messianica alla venuta di Cristo.
     
  • nel 2004, abbiamo come sintetizzato questi temi nell’espressione Sinfonia mariana novembrina, nell’intento di sottolineare come, in realtà, tutti insieme compongano quella ‘sinfonia mariana’ che il mese di Novembre può costituire per un devoto attento a tutte le modulazioni del "tempo dello Spirito" che è l’Anno liturgico.

F. Mazzola, detto "Il Parmigianino", Giovanni Battista indica in Gesù l' "Agnello di Dio" - National Gallery, London.

F. Mazzola, detto "Il Parmigianino", Giovanni Battista indica in Gesù l’"Agnello di Dio" – National Gallery, London.

Di particolare interesse, in questo num. di Novembre 2005, ci pare la 4ª proposta della serie "La mariologia di Benedetto XVI", su Una devozione mariana biblica, nella quale il Card. Joseph Ratzinger rileva come il ‘Vangelo dell’infanzia’ di Luca, insieme con il Magnificat di Maria, costituisca il fondamento essenziale della devozione cristiana verso la Madre del Signore.

Le riflessioni sull’"Ave, Maria" [giunte ormai alla loro conclusione] ci propongono stavolta quello stesso tema ‘novembrino’ dei Defunti ["…Prega per noi nell’ora della nostra morte"] che ha caratterizzato il num. di Novembre 2001: riflessione nella quale lo storico-letterato Aldo Ferrabino ci invita ad affidare alla Vergine Assunta in Cielo, che ci ha preceduti nella gloria a noi ritardata, l’ora più decisiva della vita, come del resto tutte le altre ore della nostra esistenza terrena.

La copertina dedicata alla Vergine dell’attesa orante [dell’Abside della Cattedrale di Kiev, in Ucraina], ci ricorda di invocare con Maria l’avvento ormai imminente del Signore Gesù nel mistero del Natale: "Vieni, Signore, non tardare!".